UE accorda 6 miliardi di euro all’Italia per progetti energetici luce e gas

Fondi Ue 2014-2020, Italia al centro dei progetti energetici

UE-6miliardi-a-Italia-per-progetti-eletrici

L’energia è un settore chiave nell’ambito dei Fondi dell’Unione Europea, con particolare riferimento alla nuova programmazione comunitaria 2014-2020. La lista dei progetti energetici  per quanto riguarda il nostro Paese conta ben 31 opere da realizzare.

 

Continua…

Starteed, il crowdfunding diventa virale

Starteed, la piattaforma per crowdfunding partecipato e virale

Starteed è una piattaforma innovativa che integra il crowdfunding tradizionale con lo spirito della co-creazione e il potere virale delle social sales.

starteed, crowdfunding

Nata nel 2011 e lanciata a Settembre 2012 offre un servizio completo a chiunque abbia un’idea. Si tratta di una raccolta fondi per progetti e idee in ottica di co-creazione. Una formula che mescola quindi sia il crowdfunding che il crowdsourcing.

Continua…

“#WeHaveADream” il nuovo hashtag di Telecom Italia

Avete mai pensato che le vostre idee potrebbero diventare la base di temi o discussioni o di scrivere un “Discorso Collettivo”?

telecom-scuolaholden-wehaveadreamTelecom Italia, in collaborazione con la Scuola Holden, ha avviato un innovativo progetto di comunicazione online.

Con #wehaveadream le discussioni che cambiano il mondo non saranno più scritte da una sola persona, ma dalla connessione delle idee di tutti..

 

Continua…

iOS 7 è waterproof: la bufala annega gli iPhone

iOS 7 rende impermeabile gli iPhone: centinaia di utenti cascano in una bufala da social network e immergono gli smartphone in acqua.

Se aggiorni il tuo iPhone a iOS 7, lo smartphone diventa waterproof: quando la realtà supera la fantasia.

I Darwin Awards rischiano quest’anno di dover inaugurare la categoria dell’involuzione collettiva.  Una simpatica bufala sulle funzioni speciali di iOS 7 si trasforma infatti in tragedia tecnologica: molti possessori di iPhone hanno annegato i loro smartphone per verificare la mirabolante opzione “waterproof” del nuovo firmwareContinua…

Uno su tre persone spia le mail del partner, password poco sicure

Uno su tre spia le mail del partner. “Colpa delle password poco sicure”

Secondo una ricerca di Google sono quelli che hanno guardato almeno una volta la posta elettronica del partner approfittando del mancato log-out da una sessione attiva o indovinando la password

password, poco, sicuri, documenti informatici, sicurezza online

Quasi una persona su tre ha spiato almeno una volta la posta elettronica del proprio partner. Colpa di una password poco sicura o abbandonata su un post-it accanto al computer. Gli italiani lasciano ancora troppe porte aperte nelle stanze della loro vita digitale.

 

Continua…