Risparmio senza Stand By

Il consumo elettrico nazionale è determinato per il 24 per cento dall’illuminazione e dall’uso energetico degli elettrodomestici (Federconsumatori). Nelle nostre case vi sono molti apparecchi costantemente collegati alla rete elettrica che, anche se apparentemente spenti, in realtà consumano. A volte anche molto. Lo “standby” infatti incide sulla nostra bolletta più di quanto pensiamo. Spegnendo completamente gli apparecchi possiamo ridurre di circa il 10 per cento il consumo di energia elettrica. 

risparmiare senza standby

Continua…

L’energia elettrica: quanto spendono gli Italiani, consigli per ridurre i consumi

Recenti studi hanno evidenziato come, parallelamente a una crescita del fabbisogno energetico, si stia affermando la tendenza degli italiani a razionalizzare i consumi di elettricità. Complici la crisi e l’inflazione, sempre più famiglie optano per l’acquisto di elettrodomestici di classe energetica avanzata, per il loro utilizzo nelle fasce orarie più convenienti e per la riduzione degli sprechi.confronto tariffe, risparmiare su energia elettrica
Tuttavia, molto si può ancora fare. Una famiglia di 3-4 persone consuma circa 2.800/3000 kWh all’anno, con una conseguente spesa di circa 600 euro, concentrata nei mesi invernali ed estivi. E poiché soltanto il 60% di tale spesa dipende dai consumi effettivi, mentre il restante 40% dipende da costi di approvigionamento, oneri legali, imposte e accise, adottare sistemi che consentano di risparmiare sia sul breve che sul lungo periodo diventa essenziale. Infatti, nonostante una riduzione del 4% dei consumi nel 2013, le bollette sono comunque aumentate del 10%.
Continua…