Le performance di Comuni e Regioni sui social media

Comuni e regioni sui social media

Qual è la situazione del rapporto tra Pubbliche Amministrazioni e social media a quasi due anni e mezzo dalla pubblicazione delle linee guida del Ministero della Funzione Pubblica?

Grazie a Social Analytics, per la prima volta sono stati raccolti e analizzati oltre 600.000 dati prodotti dalle attività di queste amministrazioni su Facebook e su Twitter.
Attualmente il 48% dei Comuni ha una pagina ufficiale su Facebook, mentre su Twitter la percentuale dei presenti scende al 37%. Le Regioni su Facebook sono solo otto su venti, mentre sono nove su Twitter.

In termini di bacino potenziale è il comune di Torino a raccogliere più follower (circa 68.000) e fan (poco meno di 25.000). Per quanto riguarda le regioni, la Lombardia primeggia con poco più di 12.000 follower, seguita a poca distanza dal Piemonte, mentre su Facebook il podio va alla Puglia con poco meno di 17.000 fan, seguita da Lombardia ed Emilia Romagna.

La capacità di interagire con i cittadini emerge dall’analisi delle mention su Twitter e dell’engagement su Facebook. La città di Milano risulta capofila sia per numero di citazioni (13.386 in più di sei mesi) che per coinvolgimento dei cittadini (in termini di like, commenti, condivisioni, post spontanei) grazie a una media di 385 interazioni al giorno, seguita da Rimini e Modena.
Sul versante delle regioni, la Lombardia è al primo posto su Twitter con 1.111 mentions seguita dall’account del Consiglio Regionale del Piemonte con 916, mentre su Facebook l’Abruzzo si piazza in testa alla classifica anche se stimola soltanto 554 interazioni in un mese.

Sorgente: www.blogmeter.it

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>