Quanto pesano le bollette

Le bollette, ogni anno si spendono 2.600 euro

In un anno i costi sono aumentati del 3,6%

Duemila seicento euro all’anno per acqua, tassa sui rifiuti, elettricità e gas, è quello che spende una famiglia torinese di tre persone secondo il settimo rapporto realizzato dalla Fondazione per l’Ambiente Teobaldo Fenoglio e la Camera di Commercio.

bollette energia telefonia adsl gas

 

 

 

 

 

 

Un notevole salasso che ormai – vista la contrazione dei consumi arriva a pesare tra il 6 e il 10% sui bilanci famigliari.

E mentre si annunciano mutamenti anche sostanziali per l’arrivo della nuova e ancora sconosciuta tassa sui servizi, già si sa che nel 2012 i costi delle bollette sono cresciuti tra il 6 e l’8 per cento rispetto all’anno precedente.

Le più «miti» sono le tariffe locali – acqua e rifiuti – che lievitano sì, ma meno di quelle – elettricità e gas – decise a livello nazionale: le prime due sono salite intorno al 2 per cento, le altre di più soprattutto per i single che hanno visto impennarsi le bollette tra il 9 e il 14% a causa del peso dei costi fissi di accesso al servizio.

Acqua

La spesa media nel 2012 sè di 77 euro per i single, 179 per la famiglia di tre componenti e 295 per quella di cinque. L’aumento medio è stato del più 3,66 per cento. Ma analizzando la serie storica, dal 2005 al 2012 si scopre che le famiglie piemontesi hanno visto quasi raddoppiare il costo della loro acqua.

Rifiuti

La spesa media nel 2012 è di 138 euro per i single, 242 per le famiglie con tre componenti e 305 per quelle più numerose. Rispetto al 2005 gli aumenti sono stati mediamente (tra il 3,5 e il 13,8 per cento a seconda del tipo di famiglia.

Elettricità

In questo caso la serie storica non c’è. Si sa che i single hanno speso 340 euro, le famiglie di tre persone 568, le altre 12451. Rispetto al 2011 l’energia è salita del 10%.

Gas

Costa 739 euro a un single, 1630 per chi è in tre, 2086 per gli altri. In un anno gli incrementi sono stati del 7%.

Sorgente: www.lastampa.it

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>