Le “tag” diventano etichette intelligenti: I distratti troveranno gli oggetti smarriti

Le “Tag” troveranno gli oggetti smarriti

Piccoli dispositivi autoalimentati, adesivi o collegabili in altri modi, ci aiuteranno a trovare gli oggetti geolocalizzandoli attraverso uno smartphone, un tablet o un computer. Già tre i prodotti prossimi al lancio, due vengono da startup e uno da Nokia.

iu

 

LA DISTRAZIONE e alcuni dei suoi effetti quotidiani potrebbero presto diventare un ricordo grazie alla tecnologia. Almeno, quella categoria di situazioni che capitano a tutti, quando non ci si ricorda dove siano andate a finire le chiavi, la borsa, quel particolare caricabatteria e un’infinità di possibili oggetti.

Continua…